Pubblicato da: Beppe Cacòpardo | 22 febbraio 2010

PRETENDERE CORRETTEZZA E TRASPARENZA, STANARE I DISONESTI

Mi scrive il Direttore di un’Associazione di cui non rivelo il nome per riservatezza e perché ha in corso un procedimento legale nei confronti di un suo ex-fornitore di servizi per il direct marketing. Se avrete la pazienza di proseguire la lettura, capirete più avanti di cosa si tratta. Ecco lo scambio tra me e il direttore che metto a disposizione di tutti come monito per intensificare i controlli e per cercare di scegliere i fornitori migliori.

Quasi sempre si mettono a confronto vari preventivi e si sceglie quello più basso. Non può essere esclusivamente questo il criterio di scelta. A mio parere occorre individuare i fornitori più accreditati, controllare sempre, chiedere informazioni ad altre associazioni per verificare serietà e affidabilità. Ciò vale non solo per i fornitori, ovviamente.

Prima di fornirvi ampi stralci del nostro scambio, sollecito chiunque a intervenire e darmi /darci una mano:

Direttore “…Da circa sette anni siamo in causa con chi ci stampava il materiale (rivista, mailing….) avendo scoperto che se fatturavano per esempio 100, producevano ed inviavano 50. Nonostante si siano portate di fronte ai giudici per prove, un semplice confronto tra libretto postale e loro fatture, non siamo ancora arrivati a nulla….Ora pare che con il nuovo giudice si arrivi a qualcosa; ma se da una parte si riconosce il danno della falsa fatturazione, dall’altra il giudice chiede di “provare” in qualche maniera che il non aver inviato 170.000 mailing per ricerca di nuovi associati, piuttosto che 40.000 riviste ai nostri soci, ci abbia portato un danno economico. Come faccio a dimostrare la redemption? Io gli ho già fornito tutti i valori medi avuti negli anni dai vari tipi di invii (raccolte fondi, news etc.) ma lui vuole qualcosa di più tipo un sacro testo che comprovi che se io invio 100.000 mailing ed ho una redemption di 50.000 EURO, se ne avessi inviati 200.000 usando le stesse liste, avrei ottenuto 100.000 EURO. Esiste un sacro testo simile? Grazie e scusa per la rottura…”

Beppe: “Ciao…mi dispiace per quel che vi è accaduto…Mi piacerebbe sapere chi è questo fornitore senza scrupoli. Bravi voi a scoprirlo, secondo me di casi come questi ce ne sono altri non scoperti. Non ho dati precisi da fornirti, nè credo siano disponibili. Ti posso indicare l’ultima edizione italiana curata da Valerio Melandri del libro di Mal Warwick: Direct mail per il fundraising, ma non credo troverai risposta alla tua domanda. Ti mando una proiezione di sviluppo in 5 anni fatta recentemente da me per una importante realtà lombarda…Non credo che possa fare testo, comunque provaci. In bocca al lupo, Beppe”

D: “Beppe grazie davvero, la società incriminata era di…, e solo per un lavoro di verifica con le poste ci siamo accorti di quello che facevano, e la cosa terribile e a chi lo facevano e ancora peggio non avere giustizia. Grazie davvero per l’aiuto…a presto…”

B: “Ciao…considero un dovere aiutare le associazioni a stanare i disonesti, prima di tutto per scelta etica e deontologica, poi perché sono consigliere di ASSIF,  che tu ben conosci visto che ne sei da tempo socio regolare.

Proprio per questa ragione, tutti noi di ProfessionEtica non accettiamo da nessuno, dico NESSUNO, cosiddette  percentuali di agenzia.  Intanto perché non siamo un’agenzia bensì un network di professionisti.  Poi, perché vogliamo ESSERE LIBERI DI SCEGLIERE I FORNITORI CHE DI VOLTA IN VOLTA RITENIAMO MIGLIORI E, SOPRATTUTTO, VOGLIAMO AVERE LE “MANI PULITE”. Troppi approfittatori cominciano a frequentare questo settore.

Ma non voglio fare la morale, tanto meno il moralista. Il mio aiuto è poca cosa, ma se lo ritieni utile vengo personalmente a spiegare al giudice le mie tabelle e quindi il danno subito dall’Associazione… Un caro saluto, Beppe

Quindi, se qualcuno può darci una mano con l’indicazione di testi, tabelle, libri o altro, è pregato di farsi avanti!

Grazie, Beppe

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: